viaggio monitoraggio 2017 - india

PaeseIndia
DoveDelhi, Balliguda, Bangalore
Data Inizio06/11/2017
Data Fine11/11/2017
A questo viaggio hanno partecipato Andrea Zoletto, direttore, e Cecilia Armani, responsabile ufficio progetti.

Obiettivi del viaggio:
- Monitoraggio progetti in corso
- Monitoraggio Sostegno A Distanza
- Conoscenza di nuove realtà per possibili collaborazioni
Durante questo viaggio di monitoraggio abbiamo viaggiato in India visitando diverse realtà:

1^ tappa, Delhi


- DCCW: incontro con la direttrice Sandhya Bhalla e con Sarmistha, responsabile del Sostegno A Distanza, presso gli uffici del Palna. Abbiamo poi visitato il Centro Ortopedico e i suoi diversi programmi (i corsi di formazione per le ragazze, il corso di cucina per le donne con disabilità, il programma Bal Chetna per bambini disabili, e il programma per i bambini di età prescolare). Abbiamo anche incontrato alcuni bambini che sosteniamo con il programma di Sostegno A Distanza.

- Children of the World: anche qui abbiamo avuto una piacevole riunione con la direttrice Surbhi e con la storica presidente Mrs. Mohini. Abbiamo poi visitato la struttura dove sono seguiti i bambini e ragazzi del Sostegno A Distanza, passando un colorato pomeriggio assieme.

2^ tappa, Odisha


- Visita alla Banabasi Seva Samiti, organizzazione che si trova in un villaggio che si trova nell’entroterra ed opera a favore delle comunità della zona. Abbiamo visitato la Children Home, la scuola per bambini ciechi e ipovedenti, il centro di formazione per le donne che operano poi nei villaggi come assistenti sociali, e l’ostello per le ragazze tribali. In tutte queste realtà si respira un’aria di serenità e attenzione alle piccole cose (come la suggestion box per raccogliere le opinioni e le richieste dei bambini). Non è difficile credere alle parole del direttore dell’organizzazione, che ci racconta come sia difficile sostenere questi e gli altri centri dedicati alla tutela dell’infanzia e dell’educazione, con i pochi fondi governativi che ricevono. Ci siamo impegnati per promuovere questa bella realtà e trovare dei fondi da destinare loro.

3^ tappa, Bangalore


- Visita a Solur, per parlare del Sostegno A Distanza e del progetto ‘Le ragazze di Solur’. Sister Ann Rose, Sr. Gladys e Sr. Prathima ci hanno raccontato del centro che gestiscono e delle difficoltà che hanno in questo periodo. Abbiamo visitato le diverse strutture e definito in quale modo possiamo continuare la nostra collaborazione. Oltre al sostegno ai bambini del SAD e alle ragazze del progetto, ci è stato richiesto un aiuto per ristrutturare la mensa dell’ospedale.

- Visita al Deenanilaya, per incontrare Sr. Prathibha e le responsabili del Sostegno A Distanza del Krupanilaya. Presso il centro di Bangalore abbiamo visitato la casa che accoglie una settantina tra bambini e ragazze sieropositivi, la casa per donne malate di AIDS, e il centro per accogliere donne malate di tumore, giunte allo stadio terminale. Il sorriso e la gentilezza delle suore ci hanno accompagnato per tutta la giornata, ed è proprio con quei sorrisi che permettono ai bambini e alle donne che seguono di superare le enormi difficoltà che incontrano nella vita di tutti i giorni.