Progetto Viviane

PaeseAfrica
DoveKinshasa Rep. Dem. Congo
Data Inizio01/11/2007
Stato ProgettoIn corso
In Congo un bambino su cinque non arriva ai cinque anni e il 16% della popolazione infantile è in stato di malnutrizione acuta. Ma sono soprattutto i bambini disabili i più deboli ed indifesi, che vivono il destino peggiore : spesso allonranati da casa perchè il loro stesso handicap sarebbe simbolo di stregoneria.
Il CONTESTO
In Congo un bambino su cinque non arriva ai cinque anni e il 16% della popolazione infantile è in stato di malnutrizione acuta. Ma sono soprattutto i bambini disabili i più deboli ed indifesi, che vivono il destino peggiore : spesso allonranati da casa perchè il loro stesso handicap sarebbe simbolo di stregoneria. Sono gli enfants sorciers, i bambini stregoni, i figli maledetti del Congo. Il progetto intende offrire un sostegno alla Fondation Viviane costituita nel 1996 per iniziativa di Viviane Phemba Tsasa rimasta vittima di un incidente all'età di otto anni e da allora costretta su una sedia a rotelle.

IL PROGETTO
La Fondazione, il cui fine è di dare assistenza ai bambini disabili ospita circa 100 bambini portatori di handicap di diversa gravità (malaria cerebrale, poliomelite, malformazione prenatale, incidenti) che nella Fondazione trovano ricovero e cure sfuggendo cosi ad una situazione di drammatico abbandono. Il progetto si prefigge di fornire alla fondazione il supporto economico necessario a garantire ai piccoli ospiti del centro tutto ciò che è necessario per una vita dignitosa.

LE ATTIVITA'
> assicurare l'alimentazione
> garantire la presenza di personale qualificato
> offrire l'accesso alla riabilitazione
> mantenere le attività di formazione professionale dei bambini più grandi
> favorire, ove possibile, il reinserimento nelle famiglie

Per sosrtenere questo progetto puoi effettuare un donazione sul conto
Banca Etica filiale di Firenze IBAN IT 29O0501802800000011199940
Bonifico bancario intestato a Nova onlus
specificando nella causale il nome del progetto
Per maggiori informazioni cantatta il numero 011 7707540
progetti@associazionenova.org www.associazionenova.org